sabato 12 aprile 2008

Terremoto ai Castelli Romani

Tratto dal sito ingv.it delll'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia:

Il terremoto odierno e’ accaduto a NW dell’edificio vulcanico dei Colli Albani, a circa 15 km dal centro di quest’ultimo. I Colli Albani sono caratterizzati da una intensa sismicita’ a sciame anche in anni relativamente recenti (1989-90), con alcune scosse con magnitudo massime intorno a 4, paragonabili a quella di oggi, ed un elevato numero di terremoti di piu piccola magnitudo. Tutti gli eventi dello sciame del 1989-90 erano estremamente superficiali, mentre la profondita’ del terremoto odierno risulta piu’ elevata. Altri eventi importanti dell’area dei Castelli Romani, oltre alla sequenza del 1989-90, sono quelli del 1806 e 1927 (Nemi), e del 1987.
L’attività sismica in atto è continuamente monitorata dalla Rete Sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.
L’evento e’ stato seguito da una replica registrata alle ore 7:58 (magnitudo 2.2), con le stesse coordinate ipocentrali

Io confermo quanto scritto (l'ho sentito bene!!!). In ogni caso non risultano esserci stati danni a cose e persone.

3 commenti:

Akinol ha detto...

See Please Here

vlplaura ha detto...

ho visto che sei stato sul gran sasso!! è spettacolare vero?
un saluto da un'abruzzese!!
http://www.vlpn.wordpress.com

lingerie-per-te ha detto...

se ne vedranno delle belle nei prossimi anni, io penso che questo sia tutto dovuto ad un complesso quadro geo-astronomico!